Scarpe

5 curiosità su Birkenstock: il must have dell’estate

Birkenstock ed i suoi prodotti negli ultimi anni hanno dominato il mercato, comparendo ai piedi di celebrità e diventando un vero e proprio prodotto di culto per una generazione.

Amate a tal punto da venderne quasi 1 milione di paia ogni anno solo in Italia.

Quali sono però i segreti di questo prodotto?

Ecco 5 curiosità che sicuramente non sapete sul brand che tanto vi appassiona!

  1. L’azienda nasce nel 1744 in una piccola cittadina della Germania rurale dalla volontà di Johann Adam Birkenstock, crescendo di anno in anno fino a compiere oggi più di 240 anni di attività.
  2. Il primo prototipo del sandalo “Madrid” venne creato nel 1963 con sughero e latte di lattice. Venne cotto nel forno della casa di Karl Birkenstock, un discendente della famiglia proprietaria da sempre dell’azienda.
  3. Il termine “Fussbed”, che molte case di moda utilizzano per indicare il sandali bassi molto comodi, è stato in realtà coniato da Birkenstock per descrivere il classico ed iconico plantare.
  4. Il modello più venduto è l’Arizona, modello che ha spopolato dalle città glamour europee fino alla costa della California.
  5. Birkenstock, oltre che produrre calzature, è attiva anche nel mercato dei materassi e dei prodotti cosmetici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.